Istituto Comprensivo Ghilarza

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Biblioteca 2017 2018 P.O.F. Biblioteca
E-mail Stampa PDF

P.O.F BIBLIOTECA

E’ ormai chiaro che la biblioteca con lo scaffale pieno di libri polverosi non esiste più. La nostra biblioteca desidera diventare un luogo di circolazione dell’informazione e della cultura, dove vive il desiderio di rendere disponibile il proprio patrimonio e di trovare sempre nuovi modi per attuarlo. La biblioteca vuole essere un punto di incontro, un centro di promozione della lettura in grado di unire intrattenimento e cultura con l’utilizzo di tutti i supporti disponibili (libri, DVD, internet, video, ecc.)

 

Da un uso consapevole e piacevole di questo luogo si possono ricavare le informazioni più varie: basta sapersi muovere agilmente tra gli strumenti di ricerca.

Ecco come :
La biblioteca della Scuola Media, fa parte ormai da alcuni anni , attraverso il “Sistema Città territorio”, della rete delle biblioteche italiane SBN, promossa dal Ministero per i beni e le attività culturali; da quest’anno offre agli utenti, non solo agli alunni della scuola ma a tutti gli abitanti del territorio, il servizio di prestito interbibliotecario. La biblioteca è infatti configurata nell’OPAC regionale (ON line Public Access Catalog), cioè il Catalogo in linea del Servizio Bibliotecario Nazionale
( http://opac.sbn.it/)( http://www.internetculturale.it/).

Le notizie contenute nel suddetto catalogo sono riversate in una base dati dedicata esclusivamente alla consultazione.

Questo sistema integrato offre pertanto ai nostri giovani lettori, non solo la possibilità di avere i libri di narrativa per ragazzi, le riviste e i video presenti nella nostra biblioteca ma anche i libri del catalogo in linea.

Da una stessa postazione un lettore può consultare il catalogo on –line, cercare il titolo di un libro, controllare quali biblioteche lo posseggono, verificarne la disponibilità, prenotarne il prestito. Agli utenti iscritti viene fornita una password che consente di controllare la propria situazione.

A questo proposito si è tenuto un incontro con due esperti, per dare ai ragazzi le informazioni utili alla consultazione dell’OPAC.

La rete SBN è oggi costituita da biblioteche statali, di enti locali, universitarie, scolastiche che operano in diversi settori disciplinari e sono distribuite su tutto il territorio nazionale. Le biblioteche che partecipano a SBN sono 3100 e sono raggruppate in 63 poli locali, costituiti da un insieme più o meno numeroso di biblioteche che gestiscono tutti i loro servizi con procedure automatizzate. I poli sono collegati all’indice SBN, nodo centrale della rete, che contiene il catalogo collettivo delle pubblicazioni possedute dalle biblioteche aderenti alla rete. Il catalogo del Servizio è un punto di partenza per le ricerche bibliografiche in internet ed un utile strumento da consultare quando ci si accinge ad entrare nella grande biblioteca della rete per avere notizie dettagliate su un libro(es. titolo, autore, editore) e sapere dove è possibile trovarlo.

La biblioteca della scuola completamente rinnovata nell’aspetto estetico e negli arredi, grazie ai finanziamenti del Comune, si presenta solare e accogliente, di grande impatto visivo. Il patrimonio della biblioteca è di circa 2000 unità, è suddiviso in sezione Generale, Ragazzi, e Sardegna.

Ha due postazioni Internet che gli utenti possono usare sotto la guida della bibliotecaria.

La frequenza e l’utilizzo della biblioteca e dei suoi servizi , nell’ultimo anno è notevolmente aumentata , apprezzamenti e commenti positivi giungono da più parti e quel che conta di più è che gli utenti mostrano di gradire il servizio come viene offerto; al fine di attuare un miglioramento continuo del servizio biblioteca sono previsti interventi , realizzati o in corso di realizzazione , di cui si elenca una breve sintesi :

1) Dal mese di ottobre è attivo il prestito interbibliotecario, del quale hanno già usufruito diversi utenti interni ed esterni alla scuola.
2) Regolamento prestiti: si possono prendere due libri per volta da restituire entro trenta giorni. Superato questo periodo verrà inviata a casa dell’utente una lettera di sollecito. Il libro perso deve essere acquistato dall’utente.
3) Orario: la biblioteca aprirà tutti i giorni. L’orario verrà concordato per ogni classe con il docente di lettere; sarà un orario flessibile e ogni docente potrà mandare gli alunni a gruppi di quattro ogniqualvolta lo riterrà opportuno.

4) EVENTI. Si prevede l’allestimento di una mostra del libro per ragazzi, tenendo conto della migliore produzione editoriale, con percorsi a tema e animazione alla lettura.5) Incontro con autori.

6) E’ prevista la partecipazione al concorso “ Il Giralibro”, associazione per la lettura che ogni anno dona alla scuola le ultime e migliori pubblicazioni di narrativa per ragazzi ( siamo iscritti dal 1995).

7) La biblioteca , ha inoltrato la relativa pratica ed ottenuto un finanziamento regionale di tremila € che verrà utilizzato per acquisti dell’editoria sarda.

8) Il sito della scuola, di prossima apertura, conterrà anche una sezione specificatamente dedicata alla biblioteca scolastica che potrà fornire notizie, informazioni, dati utili per l’accesso e la fruizione della stessa.

Servizi offerti: prestito, consultazione, riproduzione, servizio internet. informazioni.

Allegati:
Scarica questo file (1968, le Scienze[1].pdf)Lettera di donazione: Le Scienze[Corrado Palanchi e Giovanna Colomo: la collezione di ]65 Kb
Ultimo aggiornamento Martedì 12 Febbraio 2013 17:38  

ACCEDI

Chi è online

 80 visitatori online

SITI UTILI

CALENDARIO

gennaio 2018
lmmgvsd
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031 

Questo sito web fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per saperne di piu consulta la sezione privacy.

Per proseguire devi accettare i cookies da questo sito o modificare le impostazioni del tuo browser

EU Cookie Directive Module Information